Informazioni personali

La mia foto
Beh... la premessa è... i ladri nn possono rubare l'amore... ma spesso l'amore rende ladri... Cercate di vivere la vita e goderne della sua felicità... e poi... se vi stuzzica la curiosità... seguitemi!!!

21 gennaio 2009

Scheletro









Parliamo sempre di corpo... di pelle... di carne... tutto ciò è quello che l’occhio vede esteriormente...

Ovviamente ogni corpo ha la sua forma la sua bellezza la sua sensualità...

Ma cosa c’è dentro questo involucro?

Già questa splendida macchina ha uno scheletro che lo regge con una miriade di ossa grandi piccole e piccolissime...

Ogni tanto il pensiero mi porta a capirne i meccanismi...







A riflettere su alcuni aspetti che talvota si ignora...






E poi ci sono le barzellette del tipo:


Quattro scheletri stanno giocando a poker.

Chip
Rilancio
Vedo
Poker d'OSSI!!



La strega dice allo scheletro:

Che bello!

Finalmente stasera è la notte di Halloween!

Si festeggia!

E lo scheletro risponde:

"Non sto più nella pelle!"

Due scheletri stanno per partire per fare un giro in moto.

Uno dice all'altro:

"Aspetta un momento che mi metto il giaccone perchè fa freddo!"

e l'altro gli risponde:

"Ma che freddo vuoi sentire che sei morto?
Dai, sali sulla moto"

Allora il primo scheletro dice:

"Ok, solo un momento che mi metto il casco, dovessimo avere un incidente.."

"Ma a cosa ti serve il casco che tanto sei già morto!?
Sbrigati e sali sulla moto!"

Allora il primo scheletro va di corsa verso la sua tomba, prende la lapide e sale sulla moto con la lapide sotto al braccio dicendo:

"Non mi hai fatto prendere il giaccone, non mi hai fatto prendere il casco... fammi portare almeno i documenti!!"

AAAAA... CERCASI...

Scheletro senza gamba sinistra cerca scheletro senza gamba destra per fare due passi.

Uno scheletro gironzola di notte per il cimitero, non vi è nessuno con cui scambiare quattro chiacchiere, non vi è nulla da fare e la noia lo tedia.Trova una sigaretta, l'accende e va verso la strada.

Ad un tratto sente rumore di ruote di carro e decide di rompere la monotonia spaventando il contadino.

Appena il contadino con il carretto si avvicina lui salta sulla strada, gli si para davanti con la sigaretta in bocca ed emette un sibilo agghiacciante.

Il contadino lo vede e senza scomporsi:

"Fuma fuma, guarda come ti sei ridotto"




VABBE’... ORA VADO...

CIAO CIAO







13 commenti:

  1. AHHAHAHAHAHAHAHA.....
    Paolaaaaaa simpaticissimo postttttttttttt

    ci hai fatto ridere tutti!!!!!

    grazieeeee besitossssss

    RispondiElimina
  2. Anche oggi, grazie a te, la giornata comincia bene. E potrei perfino aggiungere che oggi il tuo blog non è ridotto all'osso...
    Ciao ciao, Martin

    RispondiElimina
  3. questo post da te non me lo aspettavo ! e brava paola!
    se ti va di scrivere c'e' un meme per te da ritirre sul mio blog!
    un bacio e buona giornata.

    RispondiElimina
  4. Adorei!!!!!!!
    ho fatto molte risate...
    ho aggiunto tuo blog... Mi é moltissimo piaciuto. baci
    Angel

    RispondiElimina
  5. Bellissimo!!!!...ah ah ah ah..!!!!
    Sei molto divertente.....
    Un bacione grande

    RispondiElimina
  6. Bravissima Paola ogni tanto un pò di umore ci vuole AHAHAHAHAHAHAHAH CIAO DA SABRINA un grosso besitoooooooo

    RispondiElimina
  7. Eeheheh
    Molto divertente.
    Brava! Mi hai fatto venire in mente una o due idee... ehehe
    A presto :)

    RispondiElimina
  8. Ahahahah!!!bravissima!!sono fantastiche...il primo vidio è da morir dal ridere,poi fantastica la barze dello scheletro con la sigaretta che incontra il contadino...bravissima.Che bello,ridere fà molto bene...grazie per averci regalato questo spazio umoristico...bacioni.

    RispondiElimina
  9. Ti ritrovo in veste umoristica...hai fatto concludere piacevolmente la mia serata!

    RispondiElimina
  10. Non e' possibile.
    E' assurdo cio' che hai fatto.
    Assurdo qui e' usato come "sorprendente"!!!
    Con lo scheletro ci hai saputo fare... li hai tirati tutti fuori ... dagli armadi
    (ci stava)

    (ehi, per sentire quella canzone clicca sul link"Sanremo": anzi mo' ci torno sul post e ci metto una figurina di Youtube)
    Un caro abbraccio a te ed alla "mia" indimenticabile Genova

    RispondiElimina
  11. buona idea risata perfetta.

    RispondiElimina
  12. Avevi ragione......
    questa me l'ero proprio persa...
    sto ancora a ridere.
    Sei forte sei.
    Lo dico io che sei uno spasso

    RispondiElimina

La moderazione dei commenti è stata attivata e verranno approvati dall'autrice del blog.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lettori fissi



…E sono tua....
Come quando per gioco
mi tieni nel cerchio di fuoco,
Stringendolo lentamente
fino a rendermi meravigliosamente
tua...

E sono tua....
nell’ebbrezza dei tuoi desideri
e della tua passione....
La stessa passione che dà
un significato in più
ad ogni volta che ti dico
che ti amo...
ad ogni volta che ti dico
che ti voglio...

Visualizzazioni totali

Dal 25.03.2009

Dal 18.12.2012