Informazioni personali

La mia foto
Beh... la premessa è... i ladri nn possono rubare l'amore... ma spesso l'amore rende ladri... Cercate di vivere la vita e goderne della sua felicità... e poi... se vi stuzzica la curiosità... seguitemi!!!

25 febbraio 2011

Kabuki











La danza giapponese è un intrattenimento tradizionale in Giappone.

Infatti il kabuki, indica una forma di danza giapponese, il teatro no e il kyogen sono classificati nell'intrattenimento classico della tradizione giapponese.

La parola kabuki è formata da tre ideogrammi e il suo significato è: ka (canto) bu (danza) ki (abilità)...





Ma la danza giapponese non si classifica solo di questo… implica non solo le danze classiche ma anche le danze nuove... kabuki-danza, la Kamigata-danza e la neodanza.

La danzatrice più famosa di questo ballo si chiama Izumono Okuni.


Fu lei che nel 1603 danzò a Shijyo Kawaramachi, a Kyoto, luogo successivamente scelto per la costruzione del primo teatro kabuki della città.

Inizialmente era basato principalmente sul ballo, poi successivamente venne arricchito di trama e storia fino a trasformarsi in vero e proprio teatro.


Tutt'ora la danza è un elemento importantissimo nel kabuki e gli attori studiano molto a fondo il Nihon Buyo, perchè molte scene sono singolarmente espresse con atti di ballo tradizionale.


Questo ballo è un'arte nata dal popolo.

Ci sono moltissime interpretazioni sull'origine e la più convincente è quella che fa risalire la sua nascita ad un gruppo di sacerdotesse che circa 400 anni fa cominciò a praticare il ballo chiamato Nenbutsu-Odori per vendere gli amuleti ed attirare il pubblico...


Comunque la danza Nihon Buyo è accompagnata dal suono dello shamisen e canti tipici giapponesi che attraverso le sue movenze narra storie e brevi racconti legati alla vita quotidiana o ai lieti momenti di contemplazione della natura.


Le sue movenze sono molto contenute e la bellezza del ballo è espressa attraverso la semplicità e l' eleganza essenziale.

Esistono ovviamente molte scuole e stili di questa danza ma per facilitare le cose forse è più semplice ricordare agli occidentali che questa è la danza che eseguono anche le geisha (a Kyoto le geiko e le maiko).




Ma ora guardiamo di cosa si tratta...













13 commenti:

  1. grazie per queste informazioni, ma non vorrai farci intendere che stai programmando un viaggio in Giappone...ti trasmetto un bacio sulle note danzanti

    RispondiElimina
  2. Grazie davvero, cara Paola! Non sapevo nulla di tutto questo mondo.
    Baci e buon fine settimana,
    Lara

    RispondiElimina
  3. mi hai fatto venire in mente uno dei miei film preferiti: Memorie di una gheisha, molto poetico e con una colonna sonora indimenticabile!!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  4. Blog che mira ad esaltare ogni movenza della donna...la danza che spieghi scivola come una pioggia calda... ;)

    eros né un dio,né un demone,né un umano...solo un non essere virtuale ahahahah!!!

    RispondiElimina
  5. Ciao Paoletta!!!
    ma che mente diabolica Hai!!!
    Io non avrei mai pensato all'oriente!!!
    Certo che hanno una grazia ed una delicatezza nel muoversi come nessun'altro continente...
    Però...nell'essere cosi' Gheisha...non vorrei esserlo.
    Che dire Paoletta...Dai sempre molte emozioni
    anche internazionali.
    Buon fine settimana,una stretta ed una carezza a Te & Co.

    RispondiElimina
  6. Ogni forma di danza è, secondo me, una tra le massime espressioni dell'anima. Non avevo idea che esistesse anche questa.
    Sei un pozzo d'imprevedibili idee!!!
    Ci regali post sempre interessanti!

    PS: Ancora rido per il morso che hai dato al dito....
    Fantastica!
    Un mega abbraccio tesora e la mitica sei tu!
    ^_-.

    RispondiElimina
  7. Nove minuti di grazia e di qualcosa di tenero e sereno insieme.
    Completamente un altro mondo sconosciuto ai più.
    Grazie.

    RispondiElimina
  8. Grazie Paoletta, ci fai conoscere un modo nuovo di danzare e la sua storia...penso che con i movimenti del corpo si esprime tutto e gli orientali possono insegnare..un bacio e buon fine settimana:-)

    RispondiElimina
  9. Ciao Paoletta, grazie di queste informazioni interessanti,l'arte giapponese è tutta una cosa meravigliosa da scoprire, ricca di tradizione e storia; molto bello complimenti ciao Angelo.

    RispondiElimina
  10. Paola

    Grata por a encontrar em meu recanto onde escrevo
    poesia.

    Graças por me dar a conhecer a Dança Japonesa e
    seu significado.

    Feliz por a encontrar no meu caminho e me responder.

    Belo o que nos transmite do Oriente bramanico,
    sintoísta que eu nunca verei...

    Escrevo poesia, como sabe!

    Obrigada pela forma gentil como se expressa!

    Maria Luísa

    RispondiElimina
  11. Ma che bello! Esprimono bellezza, eleganza e grazia. E' una danza senza tempo, un vero tesoro artistico! Grazie! :)

    RispondiElimina
  12. Ho una passione innata per la danza, in tutte le sue forme, o meglio, quasi tutte, visto che questa non la conoscevo, il che mi fa pensare a tutte le lacune che ho...
    Meno male che ci sei tu con i tuoi post a colmarle!
    Un abbraccio!
    Dony

    RispondiElimina
  13. So di scusarmi perche non sono stato molto presente. So di sentirmi in colpa ma non posso dimenticare la tua amicizia speciale Paola. Perdonami.

    Un soffio di Bacio
    Maurizio

    RispondiElimina

La moderazione dei commenti è stata attivata e verranno approvati dall'autrice del blog.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lettori fissi



…E sono tua....
Come quando per gioco
mi tieni nel cerchio di fuoco,
Stringendolo lentamente
fino a rendermi meravigliosamente
tua...

E sono tua....
nell’ebbrezza dei tuoi desideri
e della tua passione....
La stessa passione che dà
un significato in più
ad ogni volta che ti dico
che ti amo...
ad ogni volta che ti dico
che ti voglio...

Visualizzazioni totali

Dal 25.03.2009

Dal 18.12.2012