Informazioni personali

La mia foto
Beh... la premessa è... i ladri nn possono rubare l'amore... ma spesso l'amore rende ladri... Cercate di vivere la vita e goderne della sua felicità... e poi... se vi stuzzica la curiosità... seguitemi!!!

4 novembre 2009

Cristalli









Stamane aprendo gli occhi

un pensiero insistente

ha fatto si

di pervadermi la mente...

un pensiero bellissimo dolce...





Mi sono raggomitolata

stringendo il cuscino...

una lacrima

scendeva lentamente

rigando la gota...


Una lacrima dolce

piena di calore...

era rivolta ad una parte di me

che ora non c’è più...


Il sole tramonta...

ho messo alla finestra

tanti piccoli cristalli...

e tutto viene invaso

da luci multicolori...




Il vento soffia...

si muovono

e sembra di danzare

con le stelle...


Il silenzio è mio ospite

e la musica

signora dei miei sensi...


Ascolto il suono

di un violino incantato...


e lascio le lacrime danzare











24 commenti:

  1. buona giornata Paola fra cristalli di romanticismo e di amori che ci fanno ancora sognare...

    ^_________^

    oggi da me c'è il sole e la giornata promette bene se già a quest'ora riesco a stare al blog
    ;-)

    RispondiElimina
  2. Questa poesia é malinconica, ma lieve: anche la malinconia qualche volta é dolce. Ciao, Martin

    RispondiElimina
  3. Quei piccoli cristalli , il silenzio tuo ospite e la musica signora dei tuoi sensi...ho sentito questa tua bellissima poesia molto vicina al mio modo di sentire e di reagire,grazie !

    Buona giornata Paola, un bacio

    RispondiElimina
  4. è la stessa cosa che volevo chiedere io a te !!!
    Sai che venerdì Massimo viene sono ultra felice ..(PRECISO PER L'ORA DI CENA SI PRESENTA L'AMORE MIO....)
    tornando a noi, non sono arrabbiata con te ma con me ....mi sono leggermente ingrassata per via dei farmaci che ho preso per l'influenza e mo pare facile buttar giu tutto ..e non ride qui c'è da piagne !!!!ò
    però non perdo l'ottimismo è! ciao pazza l'amica tua sclerata Mary.....Ps bellissimo post !

    RispondiElimina
  5. Quale pensiero era cosi' insistente...dici che è bellissimo e dolce,ma allora perchè piangi...
    Danza con i cristalli,che manda
    luci multicolori.
    Ti dà gioia,e Ti sembra di danzare con le stelle.
    Paola,questa poesia è un pò malinconica,
    spero che Tu non lo sia...
    un abbraccio forte forte,
    a Te e CO.Ciao ciao Anna

    RispondiElimina
  6. Cara Paola, questa tua malinconia mi rattrista molto...lo so che ci sono giorni e giorni...ma tu afferra la luce dei cristalli e ravviva la luce che c'è in te, una luce straordinaria ed intensa! Ti abbraccio con grande affetto e ti lascio i complimenti per questi versi pieni di grande dolcezza!
    Intanto ti invito al mio link http://animaliepoesie.blogspot.com/2009/11/amici-4-zampe-fans-club.html
    dove trovi che nasce un Club....(il Club ideato da te). Grazie per questa idea....Ti invito a ritirare l'adesivo ed attendo altri tuoi testi! Grazie ancora carissima e dolce amica!

    RispondiElimina
  7. Lacrime di felicità o nostalgia?
    Spero che quei cristalli possano far brillare di mille colori le tue lacrime e trasformarle in stelle :)

    RispondiElimina
  8. ..e lascio le lacrime danzare:-)
    E' molto bello quello che hai scritto, dolce e triste, come alcuni momenti che viviamo, riviviamo e ci fanno star male, poi passa quell'attimo e la vita sorride ancora:-)
    Baci

    RispondiElimina
  9. passa da me c'è un premio per te ...
    guarda che non mi scordo di te pazza amica mia ciaoooo la sclerata

    dai amica mia se hai un pensiero che ti frulla per la testa scaccialo subito via ciaooooooooooooooooo

    RispondiElimina
  10. Questi versi mi hanno emozionata!
    Bellissimi soprattutto quelli di seguito:

    "Una lacrima dolce
    piena di calore...
    era rivolta ad una parte di me
    che ora non c’è più..."

    Mi ci sono ritrovata!
    Un abbraccio e complimenti!!!!

    RispondiElimina
  11. che delicata... tra i cristalli ti immagino con un dolce sorriso, come Pollyanna! :-)

    RispondiElimina
  12. cara paola, mi capita sovente di liberare le mie lacrime....lo trovo un modo per ritrovare le mie forze, è per questo che non lo sento come una debolezza...
    ciao e buona serata, roberta.

    RispondiElimina
  13. passo a darti una dolce buona notte paola.

    è bello piangere raggomitolata come un micio,stringendo forte il cuscino,è rassicurante..

    tantissimi bacetti..

    RispondiElimina
  14. Quello che le donne non dicono riescono a dirlo le lacrime...ciao

    RispondiElimina
  15. Voglio salutarti con il cuore, perche nel silenzio avevo perso le parole, voglio risentirti come sempre, come il profumo delle rose, come la dolcezza dei ricordi che non posso dimenticare..come le parole che non so trovare..scusami Paola, il mio abbraccio forte
    Maurizio

    RispondiElimina
  16. Stai cercando... spero che tu possa trovare quanto prima.

    In alto il cuore.

    RispondiElimina
  17. ciaooooooooooo
    sono stanca, stanca, stanca.... ma di buono c'è che Kevin ha deciso un bel pranzo a ristorante per domenica... soli io e lui.... lo adoro quando mi sorprende così... è l'unica nota positiva della giornata ....

    RispondiElimina
  18. X Anna

    Sai Anna nella vita purtroppo ci sono momenti tristi e momenti felici...
    Molti di questi possono essere entrambi... sono i ricordi ad accentuare l'attimo... in questo periodo il mio attimo e triste... ma passerà!!!
    Grazie cara della visita... dolce serata un caldo abbraccio e bacione a te e Co.

    RispondiElimina
  19. Ciaooooooooooooooo che fai? Io guardo sti idiozia del grande bordello.
    Questa giornata come va????????????? Io penso meglio ....però levi la foto che hai messo su un baciotto grandeeeeeeeeeeee

    la sclerata amica tua !!!!!

    RispondiElimina
  20. mi raccomando pure il fiocchetto è !!!
    cmq na certa nun l'ha preso!
    capisci a me!!!!!

    RispondiElimina
  21. Dolce notte,, qui serata stellata:-) Un bacio lieve.

    RispondiElimina
  22. sì si
    sono contentissima e penso già a cosa mettere anche se sono stanca ed ho mal di testa...
    mi consola non voer cucinare domenica, ma sentirmi in festa...
    è che a san martino si lavora e non si può festeggiare adeguatamente....
    ha avuto un'ottima idea!

    RispondiElimina
  23. Bella, molto bella. Mi è piaciuta molto. Soprattutto l'ultimo verso.
    Complimenti!
    Ciao e a presto.

    RispondiElimina

La moderazione dei commenti è stata attivata e verranno approvati dall'autrice del blog.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lettori fissi



…E sono tua....
Come quando per gioco
mi tieni nel cerchio di fuoco,
Stringendolo lentamente
fino a rendermi meravigliosamente
tua...

E sono tua....
nell’ebbrezza dei tuoi desideri
e della tua passione....
La stessa passione che dà
un significato in più
ad ogni volta che ti dico
che ti amo...
ad ogni volta che ti dico
che ti voglio...

Visualizzazioni totali

Dal 25.03.2009

Dal 18.12.2012