Informazioni personali

La mia foto
Beh... la premessa è... i ladri nn possono rubare l'amore... ma spesso l'amore rende ladri... Cercate di vivere la vita e goderne della sua felicità... e poi... se vi stuzzica la curiosità... seguitemi!!!

28 dicembre 2008

Gioconda







Il Guinness dei primati considera il dipinto come l'oggetto di maggior valore che sia mai stato assicurato.

La Gioconda, nota anche come Monna Lisa, è un dipinto di Leonardo da Vinci che mostra una donna con un'espressione pensierosa e un leggero sorriso quasi enigmatico.

Può essere considerato il dipinto più famoso del mondo, arrivando a essere l'icona stessa della pittura, o delle arti visuali in generale, poche altre opere sono così celebrate, romanticizzate e riprodotte.



Venne dipinto a Firenze tra il 1503 e il 1506.

È proprietà dello Stato francese ed è esposta al Museo del Louvre di Parigi.

L'identità della donna ritratta nel dipinto non è del tutto certa, anche se recentemente lo studioso fiorentino Giuseppe Pallanti, avrebbe confermato le testimonianze del Vasari che riconosceva in Lisa Gherardini la modella del celebre quadro.

Lisa sarebbe stata una esponente di un ramo secondario della famiglia Gherardini che venne in gran parte esiliata durante la guerra civile tra guelfi e ghibellini.

Lisa, andata come seconda moglie in sposa a Francesco Bartolomeo del Giocondo (da cui il nome di "Gioconda"), fu secondo alcuni storici una amante di uno dei Medici.


La Monna Lisa da sempre è stata avvolta in un'aura di mistero che non riguarda solo il suo sorriso.

Per anni studiosi e critici si son chiesti anche se e perché la Gioconda sia stata dipinta senza sopracciglia.

La scoperta non fa altro ora che infittire il mistero sul ritratto più famoso del mondo: che fine hanno fatto ciglia e sopracciglia?

Una ricerca scrupolosa, che ha richiesto del tempo, eseguita utilizzando sofisticate apparecchiature e immagini a raggi infrarossi e ultravioletti, ma che alla fine ha dato grosse soddisfazioni a Pascal Cotte, ingegnere francese che ha comunicato trionfante:
«La Monna Lisa ha un pelo».

Guardate...

Guardate…


Guardate...

che reazione ha avuto Monna Lisa!!!




14 commenti:

  1. Anche lei può perdere la pazienza e rimanere sorpresa.....

    Ricordo quando la vidi al Louvre. ERo prevenuto perchè tutti la magnificavano come se fosse qualcosa di mai visto. Io adoro Leonardo e ricordo la Dama con l'Ermellino ed altri dipinti come qualcosa di geniale.

    Ho ben impresso quel momento. Mi avvicinai la guardai con interesse e stupore. Dovetti "ricredermi": era "viva", il suo sguardo era davvero qualcosa di enigmatico e mai visto prima.

    A volte ripenso a tutte le discussioni su quel dipinto e poi mi immagino Leonardo che quello sguardo lo ha realizzato magari casualmente senza pensarci troppo su.... E noi ancora oggi ci arrovelliamo su cosa vuol comunicare e cosa veramente c'è dietro... :-)))

    Ciao
    Daniele

    RispondiElimina
  2. Grazie di essere passata dal mio blog, così ho avuto il piacere di scoprire il tuo, molto simpatico.
    Anche per te tanti auguri per un sereno e felice 2009.
    Sileno

    RispondiElimina
  3. Ho visto dal vivo questo splendido dipinto e devo dire che è affascinante e pieno di energia...bacio

    RispondiElimina
  4. Ciao Paola,

    io purtroppo la Monna Lisa non ho ancora avuto la fortuna di vederla e c'è anche un perchè:
    voglio andare a Parigi soltanto con la persona che sentirò essere compagna di tutta la mia vita...purtroppo non è ancora successo.
    Anche a me ha sempre incuriosito la Gioconda, ha uno sguardo ammaliante ma dolcissimo...alcuni dicono sia addirittura un uomo...bu chi lo sa...certo è che il quadro ha raggiunto l'intento, che è quello di rapire chi la sta osservando.

    Ti auguro un 2009 pieno di soddisfazioni!

    Sara

    RispondiElimina
  5. Ciao Paola. Interessante il tuo blog. Istruttivo e divertente. Grazie.

    RispondiElimina
  6. Chissà se ce la ridanno i fencesi ... noi abbiamo dato loro Carla Bruni ... mi sembra equo ^__^

    RispondiElimina
  7. Ti ringrazio della visita e dell'aggiunta sul blogroll.
    Un caro saluto
    Sussurri obliqui

    RispondiElimina
  8. grazie del contatto.

    auguri anche a te!

    angelo d'amore - napoli -

    RispondiElimina
  9. Grazie per essere passata.
    Ripasserò volentieri...

    Un abbraccio....

    RispondiElimina
  10. Ciao, Dipinto enigmatico e beffardo, Leonardo, con il sorriso della Gioconda, ha voluto trasmetterci un messaggio, per Noi tutt'ora, ancora sconosciuto!
    Deliziose le Tue divagazioni umoristiche sul personaggio!
    Un abbraccio......e buon anno nuovo!

    RispondiElimina
  11. Ciao, si, ho letto che devo prendere un premio dal Tuo blog, ma non so quale? sarò lieto di accettarlo, dimmi solo qual'è!
    baci!

    RispondiElimina
  12. Vai nel post di ieri "Ringraziamento" è quello "Blog Creativo" ...ciao

    RispondiElimina
  13. Linkata! ^__^ A presto!

    RispondiElimina
  14. Ciao. Ti ringrazio per la visita e spero che da casuale si trasformi in periodica così come diverranno le mie qui. Riguardo al fatto che io abbia scelto quest'immagine come avatar, devo dire che è stato un fatto casualmente non casuale perchè, in quanto detrattore feroce dell'arte contemporanea, non posso che auspicare ad un ritorno dell'esistente in luogo dell'apparente inesistente suddito del profitto. (Ne approfitto per augurarti una buona fine e uno splendido inizio d'anno.) Gianluca.

    RispondiElimina

La moderazione dei commenti è stata attivata e verranno approvati dall'autrice del blog.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lettori fissi



…E sono tua....
Come quando per gioco
mi tieni nel cerchio di fuoco,
Stringendolo lentamente
fino a rendermi meravigliosamente
tua...

E sono tua....
nell’ebbrezza dei tuoi desideri
e della tua passione....
La stessa passione che dà
un significato in più
ad ogni volta che ti dico
che ti amo...
ad ogni volta che ti dico
che ti voglio...

Visualizzazioni totali

Dal 25.03.2009

Dal 18.12.2012