Informazioni personali

La mia foto
Beh... la premessa è... i ladri nn possono rubare l'amore... ma spesso l'amore rende ladri... Cercate di vivere la vita e goderne della sua felicità... e poi... se vi stuzzica la curiosità... seguitemi!!!

6 ottobre 2014

Sbadigli a quattro zampe










Anche gli animali, come noi esseri umani, si annoiano e sbadigliano ed in alcune occasioni lo fanno in maniera così intensa e naturale da ricordare in tutto e per tutto i nostri atteggiamenti.

Molti fotografi si sono dilettati a carpire immagini che dimostrassero questa divertente abitudine che accomuna animali ed esseri umani.


La rivelazione sulla noia degli animali è stata fornita da una ricerca canadese che ha dimostrato come, oltre all’uomo, anche altri esseri viventi del creato provano la sensazione di fastidio che spesso accompagna la nostra vita, un senso, insomma di malessere.



Ad esempio il cane se è annoiato, oltre a sbadigliare, come fanno anche tantissimi animali, si lecca le zampe insistentemente.

A seconda del contesto lo sbadiglio del cane può anche indicare tensione o uno stato di irrequietezza generale.



Lo sbadiglio è contagioso non solo negli esseri umani, ma anche tra le scimmie.

E’ un meccanismo rapido, inconscio e pervasivo che, come nell’uomo, avviene entro il primo minuto ed avviene più frequentemente tra chi si conosce bene, ovvero parenti e amici.



Per quanto riguarda i gatti è stato stimato che sbadigliano sia per noia che a causa dei bassi livelli di ossigeno nel sangue.



In altri felini come il leone e la tigre lo sbadiglio denota anche un rilascio di energia che aiuta l’animale a distendersi.





La iena durante lo sbadiglio mostra i denti simulando un atto aggressivo, ma, in realtà, è soltanto un modo per scaricare la tensione e permettere al corpo di rilassarsi, spalanca la bocca, emette strani suoni prendendo, nel contempo, una grande quantità di ossigeno.



L’orso polare, il grande urside bianco del mar Glaciale Artico, trascorre in letargo i mesi più freddi dell’anno e, quando si risveglia, dopo un lungo sbadiglio, è pronto per riprendere a gironzolare sul territorio.




Per concludere lo sbadiglio è un atto comune a tutti e denota diversi stati dalla noia, alla fame, al bisogno di relax.










3 commenti:

  1. Pensa Paole', mentre leggevo il tuo post ho sbadigliato a lungo. Ma io lo so il perché, ho bisogno di relax.
    Ciao,
    aldo.

    RispondiElimina
  2. Un post interessante, ciao Paola!

    RispondiElimina
  3. Ciao Paola, grazie di queste notizie interessanti, gli animali somigliano a noi in tutto, la differenza dicono che l'uomo "ragiona" ma ho molto dubbi su questa ipotesi. Ciao e buona settimana, Angelo.

    RispondiElimina

La moderazione dei commenti è stata attivata e verranno approvati dall'autrice del blog.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lettori fissi



…E sono tua....
Come quando per gioco
mi tieni nel cerchio di fuoco,
Stringendolo lentamente
fino a rendermi meravigliosamente
tua...

E sono tua....
nell’ebbrezza dei tuoi desideri
e della tua passione....
La stessa passione che dà
un significato in più
ad ogni volta che ti dico
che ti amo...
ad ogni volta che ti dico
che ti voglio...

Visualizzazioni totali

Dal 25.03.2009

Dal 18.12.2012