Informazioni personali

La mia foto
Beh... la premessa è... i ladri nn possono rubare l'amore... ma spesso l'amore rende ladri... Cercate di vivere la vita e goderne della sua felicità... e poi... se vi stuzzica la curiosità... seguitemi!!!

21 maggio 2012

Come eravamo







Parlando del passato non si può non fare un confronto con il presente e chiedersi cosa siamo diventati oggi.




Una domanda facile...
dalla risposta difficile.

Ciascuno di noi è cambiato...
qualcuno di più altri di meno.




Sono trascorsi venti... trenta... quarant’anni...
in tanto tempo può succedere di tutto e il contrario di tutto.




E come una persona o un paesaggio cambiano e diventano altro...
anche le aziende cambiano strategie...
propongono prodotti diversi e variano il modo di venderli.




Pure la clientela si è modificata...
si è fatta più attenta...
meno ingenua e di conseguenza il servizio si è aggiornato.




Non basta che una brava commessa dica:
“Lo prenda, è ottimo!!!”

I clienti oggi vogliono sapere tutto sul prodotto...
i suoi componenti...
gli effetti...
le differenze tra specialità simili.




Le belle ragazze che sorridevano nelle vecchie botteghe oggi non bastano più.




Servono fanciulle sempre sorridenti...
certo...
ma ben preparate...
in grado di affrontare un interlocutore colto...




capace di ribattere con argomenti validi.











18 commenti:

  1. con il trascorrere del tempo sembra che tutto prenda una piega diversa dalle aspettative.....buona giornata!

    RispondiElimina
  2. Si stava meglio, quando si stava peggio, senza retorica.

    RispondiElimina
  3. E' vero cara Paola, diciamo che si è più attenti, informati, non si compra solo perchè è alla moda..un bel post di riflessione. Un bacio cara Paoletta, buon inizio settimana.

    RispondiElimina
  4. Ciao Paola è vero ed io altroché se sono cambiato, sono invecchiato ma questo non mi vieta di provare gioia quando interloquisco con i blogger amici.
    Un abbraccione,
    aldo.

    RispondiElimina
  5. Ciao Paoletta è un piacere sentirti, molto interessante il tuo post, a presto un saluto Angelo.

    RispondiElimina
  6. Veissimo, quello che mi dispiace è che il modo di vendere è diventato meno spontaneo, più artefatto.
    Quanto a me, beh anch'io sono diventato un po'vecchietto.

    RispondiElimina
  7. Ciao carissima!!!!
    E' un piacere ritrovare Aldo qui da Te...
    E' un post davvero molto riflessivo
    Ed Hai anche ragione...
    Il tempo cambia molti di noi,quello che non sappiamo o non ci rendiamo conto,se in meglio o in peggio.
    Comunque si cambia...
    Cara...Vi dò una stretta forte forte ed una carezza,bacio...

    RispondiElimina
  8. Ciao Paoletta, un abbraccio e buon fine settimana. Sai, guardando foto, ma anche guardandosi dentro ci si accorge di come siamo cambiati...

    RispondiElimina
  9. Love it darling! Check my blog and tell me if you wanna follow each other! ;) Kisses from Romania!

    FashionSpot.ro

    RispondiElimina
  10. Tutto è cambiato e tutti siamo cambiati..a volte purtroppo e a volte per fortuna.... Una magica settimana, dolce amica mia!

    RispondiElimina
  11. ciao Paola
    da quanto non mi faccio viva qui da te. mea culpa per l'assenza prolungata.
    come va?
    guardarsi al presente non è tanto sconvolgente se ci si dimentica di come eravamo. fisicamente è uno shock vere come siamo cambiate. gli anni passano e non li possiamo fermare. ma sicuramente nell'anima siamo cambiati in base alle nostre esistenze fatte di incontri e di scontri, di esperienze vissute, di percorsi intrapresi... chi lo sa cosa ci porterà il futuro?
    boh!

    RispondiElimina
  12. Cara, dopo una settimana di vacanza a Napoli siamo ritornati, un pensiero per te con un abbraccio.

    RispondiElimina
  13. Ciao Carissima Preziosa Paola.

    È tanto che il mio errante guerriero libero veliero cuore non ritornava su questa tua preziosa isola....

    Tutto è dinamico cangiamento, ma è anche vero che celatamente tutto è possibilità/probabilità cristallizzata dei nostri stessi desideri...

    E' come programmare in anticipo un viaggio, cercando di prevedere tutti i minimi potenziali/probabili particolari.....

    Tutta la vita è una continua programmazione per arrivare alla meta conoscitiva desiderata o necessaria alla nostra evoluzione spirituale. Spesso, soprattutto per gli esseri che sono ai primi stati/gradini evolutivi, si resta anche interi secoli a prevedere ogni cosa, ogni minimo particolare, ogni correlante implicazione, ma solo quando siamo dall'altra parte del velo che ci separa da questa vita biologica.....

    Immagina, perché non ci potrebbe essere mai nessuna inconsapevole immaginazione senza una precedente già vissuta consapevole visione.....

    Immagina, perché nell'intimo la tua divina immaginazione della tua preziosa persona, nessuno te la può negare...

    RispondiElimina
  14. Ciaooooo Paoletta bella, tutto bene?Come eravamo, come sono , come sarò...meglio non pensarlo.... Tutto cambia, tutto passa , tutto ci lascia e tutto si trasforma... Mamma mia che cupezza....smakkone!

    RispondiElimina
  15. ciao Paola
    un abbraccio e un augurio di buona estate

    RispondiElimina
  16. ciao Paola, anche tu sei un po' assente dal blog, come me del resto. Spero tutto bene. Ti faccio i miei più cari auguri di buon onomastico. un abbraccio

    RispondiElimina
  17. Ciao. Certo, non bisogna mai smettere di crescere e di adeguarsi ai cambiamenti che si susseguono veloci.

    Ti auguro tante cose belle. Un abbraccione, a presto.

    RispondiElimina

La moderazione dei commenti è stata attivata e verranno approvati dall'autrice del blog.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lettori fissi



…E sono tua....
Come quando per gioco
mi tieni nel cerchio di fuoco,
Stringendolo lentamente
fino a rendermi meravigliosamente
tua...

E sono tua....
nell’ebbrezza dei tuoi desideri
e della tua passione....
La stessa passione che dà
un significato in più
ad ogni volta che ti dico
che ti amo...
ad ogni volta che ti dico
che ti voglio...

Visualizzazioni totali

Dal 25.03.2009

Dal 18.12.2012