Informazioni personali

La mia foto
Beh... la premessa è... i ladri nn possono rubare l'amore... ma spesso l'amore rende ladri... Cercate di vivere la vita e goderne della sua felicità... e poi... se vi stuzzica la curiosità... seguitemi!!!

12 novembre 2010

Regole del gioco













Tanto per cambiare...

i legislatori chiamati a rimettere mano

alle leggi sulla circolazione...

hanno deciso norme ferree e punizioni severe.


Quindi multe più salate e cambiamenti

per il nuovo codice della strada...


E come entrare nel dettaglio con un modo diverso?


Anche l’occhio vuole la sua parte no?


Ecco qui...

alcune simpatiche vignette

che rappresentano bene comportamenti...

infrazioni... e cambiamenti...






Accessori taroccati... multe più severe



Stangata su chi getta i rifiuti dal finestrino



Cartelli pubblicitari rimossi d’autorità se non autorizzati



Minicar truccate... è un salasso



Se bevi e usi droghe... niente patente



Se la fermata non è breve il motore va spento



Per chi guida contromano... patente revocata



Stato d’ebrezza cominciano i guai



Contravvenzioni notifiche più rapide



Tre ore di guida al giorno anche con patente sospesa



Targa fai-da-te su auto e rimorchi



Camion e bus... al volante fino a 68 anni



Autostrada 150 all’ora ma solo con i tutor



In bicicletta con il giubbotto



I pedoni hanno sempre la precedenza



Scatola nera sui mezzi pesanti



Casco se non l’allacci la moto non parte



Educazione stradale si parte dal 2011



Vendita alcolici e superalcolici quando è vietata nei locali



Farmaci un segnale avverte del pericolo











18 commenti:

  1. Ciao Paoletta, ti auguro un buon fine settimana..il tuo post mette l'accento su punti molto importanti, spesso alcune norme non vengono rispettate e creano incidenti a sè ed agli altri, quindi è bene ampliare le conoscenze..grazie.
    ps. non ridere: ho la patente e non ho mai guidato e l'ho appena rinnovata (io aggiungerei un esame di guida breve per verificare la capacità di guidare un veicolo):-)))Baci

    RispondiElimina
  2. Che risate! Grazie Paola. Sarebbe opportuno attaccare queste immagini in tutte le autoscuole d'Italia.

    RispondiElimina
  3. Paola buon giorno.
    Mi hanno fatto ridere le tue e riflettere ..
    Anche nella mia città non sempre danno la precedenza,e mettere la freccia prima di svoltare...e spesso i pedoni diventano inesistenti! Pensa che io tempo fa camminavo sulle strisce pedonale col mio cagnolina e la tenevo al guinzaglio .
    Uno stronzo mentre attraversavamo non la vista e la zampetta e finita sotto la ruota ...

    Il rispetto manca...io vado tranquilla per la mia strada e cè chi mi suona perchè se non supero un camion lui non può superare a sua volta...si però siamo prossimi ad una curva!!!
    po mi stanno sullo stomaco quelli che camminano a 5 Km/h!! Sono questi che fanno succedere gli incidenti più gravi, insieme ai fulminati che vanno a 200 Km/h in città!per non parlare poi
    se qualcuno che dovrebbe dare il diritto di precedenza non si ferma all'incrocio e glielo fai notare sai cosa ti risponde? Ti risponde: " ma perché non si poteva fermare lei?"
    Ti puoi mettere a litigare ogni volta?

    A spiegare il codice della strada?Ti sto parlando dei casi più calmi...omettendo quelli dove sarebbe cosa di fargli ingoiare la ruota di scorta, allora preferisco evitare....e cammino tranquilla ...
    BUON FINE SETTIMANA E BUONA GIORNATA .

    RispondiElimina
  4. Paola cara questa carrellata di vignette è stata veramente bella, c'e solo da domandarsi che le rispetterà? trovano sempre il buon avvocato che contesta tutto...
    Questo titolo del post e l'archivio sogni, credo che sognare sia lecito ma!!!!
    Buona giornata con un forte abbraccio,
    Tomaso

    RispondiElimina
  5. Bellissimo questo post !
    Massimo direbbe la stessa cosa ...
    baciotti Marianna

    RispondiElimina
  6. Molto belle. L'educazione stradale e non e il buon senso sono cose innate. E' per questo motivo che i legislatori si vedono costretti a punire più pesantemente i trasgressori. Il lavoro da fare è molto lungo perchè insegnare il rispetto altrui non è cosa semplice. Ciao PAola, Un caro saluto da Pponente. Roberta.

    RispondiElimina
  7. ciao Paola, un abbraccio al volo...
    ciao e buon weekend ^_____________^

    RispondiElimina
  8. Ciao Carissima Paola,
    che belle significative simpatiche vignette… Ma penso che alla fine, nella pratica è che l’eccesso sia come il difetto.

    RispondiElimina
  9. Carissima Paoletta,
    Forte queste vignette!!!!
    Simpaticissima quel signore con la barba lunga,
    è giusto che per guidare i camion o tir
    si fermino a 68 anni.
    Pensa...che anch'io come Riri,ho la patente rinnovata,e mai più guidato.
    buon fine settimana,un abbraccio stretto stretto,ed un bacio a Te & Co.

    RispondiElimina
  10. Barzellette molto divertenti! Buona domenica

    RispondiElimina
  11. passa da me c'è un pensiero per te !!!!

    RispondiElimina
  12. Ciao Paoletta, buon inizio e siamo a metà novembre..pian piano si avvicinano le feste natalizie:-)

    RispondiElimina
  13. X Raffaele

    Buongiorno carissimo Raffaele che piacere incontrarti... speriamo proprio di no... eh!!!
    Auguriamoci che la popolazione inizi a capire il comportamento giusto ma soprattutto sicuro nel circolare per le strade °-°
    Un caro saluto e buon inizio settimana!!!

    RispondiElimina
  14. X Anna

    Buongiorno e buon inizio settimana carissima Anna... ma come!!!
    E' un vero peccato, dovresti riprendere a guidare, giusto per muoverti a tuo piacimento :-)))
    Un sorriso ed un abbraccione a te e Co

    RispondiElimina
  15. Paola grazie mille a te della tua visita, passare dal tuo blog è un piacere! Buone giornate a te!

    RispondiElimina
  16. Ciao Carissima Paola,
    Un Radioso Giorno per il Tuo Prezioso Bel Cuore.

    Dicevo che spesso le leggi conducono l’essere ad una minore libertà e quando c’è minore libertà c’è anche ribellione e questo produce di sicuro distorsioni.

    Certo è giusto capire le buone regole, ma purtroppo coloro che ci rappresentano come realtà rappresentativa che diciamo di governo, che dovrebbero essere da esempio di etica, di estetica e soprattutto moralistico per tanti, spesso sono proprio l’opposto. Questo genera malessere in tutto il tessuto sociale che già è martoriato da mille nefasti malevoli induttanze o restrizioni economiche che opprimendo la vera libertà dell’essere. Una volta, le società del passato , per quando imperniate anche di schiavismo nell’essenza rivolgevano tutti i lori sforzi per aiutare la popolazione, oggi è l’esatto contrario, la popolazione rappresenta una fonte da cui succhiare energie, energie canalizzate e già destinate ad impinguare il potere di pochi. Vedi il SIGNORAGGIO BANCARIO…. (solo pochi sono consapevoli e neanche Travaglio ne parla, perché sa che tutto il potere si basa su questo celato aspetto)

    SOLO UNA RIVOLUZIONE INTERIORE POTRA’ SVEGLIARE LA FENICE/COSCIENZA DALL’EGOISMO DELLE SUE CENERI/ASPETTI EGOICI. Oppure solo un evento di carattere catastrofico a livello planetario potrà unire il cuore duro e cieco degli umani.

    Questa è la dura realtà, sta a noi la scelta, ma deve essere CONSAPEVOLE altrimenti sarà facilmente trascinabile ed influenzabile da quel potere temporale che ha eretto tutto il suo illusorio credo sul dio denaro attraverso il sangue di tanti fratelli/sorelle di viaggio.

    RispondiElimina
  17. Ciao Paola, sono belli questi aggiornamenti visualizzati dalle vignette. Riesci sempre a distinguerti...
    Un abbraccio, Martin

    RispondiElimina
  18. ciao Paola,
    dopo tre giornate di sole consecutive mi ero abituata ad un mondo illuminato e non grigio ed umido come la giornata di oggi... uffffffffffff
    ^____________^

    RispondiElimina

La moderazione dei commenti è stata attivata e verranno approvati dall'autrice del blog.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lettori fissi



…E sono tua....
Come quando per gioco
mi tieni nel cerchio di fuoco,
Stringendolo lentamente
fino a rendermi meravigliosamente
tua...

E sono tua....
nell’ebbrezza dei tuoi desideri
e della tua passione....
La stessa passione che dà
un significato in più
ad ogni volta che ti dico
che ti amo...
ad ogni volta che ti dico
che ti voglio...

Visualizzazioni totali

Dal 25.03.2009

Dal 18.12.2012