Informazioni personali

La mia foto
Beh... la premessa è... i ladri nn possono rubare l'amore... ma spesso l'amore rende ladri... Cercate di vivere la vita e goderne della sua felicità... e poi... se vi stuzzica la curiosità... seguitemi!!!

9 luglio 2009

Paperino








Donald Duck, che in Italia fu ribattezzato con il nome di Paolino Paperino o più semplicemente Paperino.

Si tratta di un papero, (un paperino per l'appunto) ideato da Walt Disney e realizzato graficamente da Ub Iwerks, ma è grazie al bravissimo disegnatore Al Tagliaferro che Paperino acquistò quel segno grafico, buffo e caratteristico che contribuì a rendere le strip dell'epoca divertentissime ed esilaranti.





Paperino veste perennemente con un abito blu alla marinara, con i bottoni dorati, e un cappellino che gli caratterizza il viso.

Inizialmente Paperino fece da spalla a Topolino, ma ben presto Walt Disney si rese conto che un personaggio di queste potenzialità, meritava una testata tutta sua, con delle storie che dovevano vederlo come protagonista indiscusso.


Così avvenne e Paperino continua ancora oggi a divertire grandi e bambini con le sue storie simpaticissime e avventurose.

Il successo di Paperino è dovuto principalmente al suo temperamento, che rappresenta un po' i difetti di ognuno di noi, infatti è un pasticcione, combina guai, dispettoso, irascibile, testardo, pigro, fifone, ma si ingegna sempre nel trovare una soluzione che gli eviti un po' di fatica, a volte ci riesce, ma altre volte va' incontro ad un mare di guai, complicandosi la vita per una sciocchezza, soprattutto perché è perseguitato da una tremenda e proverbiale sfortuna.


Paperino è stato protagonista di numerosissimi cortometraggi animati e il più delle volte, le storie avevano la funzione di esaltare le caratteristiche della sua personalità.

Il film d'animazione più importante che vede Paperino protagonista insieme a Josè Carioca è senza dubbio "I tre Caballeros" un film del 1944 ambientato in America latina.

Nel 1937 Paperino fu affiancato da tre personaggi che aggiunsero alla comicità delle storie un pizzico di avventura in più, fu circondato infatti dai tre nipotini molto svegli e in gamba: Huey, Dewey e Louie, che in Italia furono ribattezzati con i nomi di Qui, Quo e Qua.


Fu comunque dopo la seconda guerra mondiale che alla famiglia dei paperi, si aggiunsero altri bellissimi personaggi, tutti caratterizzati splendidamente da Walt Disney.

Nel 1947 grazie al nuovo e talentuoso disegnatore Carl Barks, Walt Disney diede vita, a tantissimi personaggi fra i quali primeggiò senza ombra di dubbio il ricchissimo e avarissimo zio di Paperino: Uncle Scrooge, che in Italia venne chiamato Paperon de Paperoni.


Amelia la strega che amalia (Magica De Spell nell'originale americano), una papera vestita di nero, con i capelli lunghi e neri che vola a bordo di una scopa e possiede dei poteri ipnotici.


Gyro Gearloose che in Italia fu inizialmente chiamato con il nome di Giro Ruotalibera, ma che in seguito fù ribattezzato come Archimede Pitagorico, una specie di gufo alto e longilineo, caratterizzato da dei capelli biondi, un cappellino verde e un paio di occhialini sopra i becco, cugino di Paperino.

Inventore che è sempre accompagnato da un piccolo robot con una testa di lampadina che si chiama Edy.


Banda Bassotti (in americano Beagle Boys), una banda di ladri irriducibili che tentano in mille modi di entrare nel deposito per rubare il denaro di zio Paperone, spesso e volentieri capeggiati dal leader del gruppo: nonno Bassotto, identico agli altri bassotti, con la sola eccezione di una barbetta bianca e una pipa.


Gastone (Gladstone nell'originale americano) il cugino fortunatissimo di Paperino, che non perde occasione per ostentare i privilegi che gode da parte della dea bendata, cosa che lo manda su tutte le furie.


Anche per Paperino esiste l'eterna fidanzata e questa è Paperina (Daisy Duck), una papera contraddistinta da un grosso fiocco sulla testa e da delle ciglia lunghe e folte.

E' molto dolce, ma sa essere anche molto irascibile sopratutto quando Paperino ne combina una delle sue, è dotata di un grande senso pratico e come tutte le donne, riesce a ottenere sempre quello che vuole, quando si mette d'impegno.


Nonna Papera (Grandma Duck), contraddistinta da una folta crocchia e da un paio di occhiali rettangolari che tiene sopra il becco è famosa per le sue torte prelibate e per i suoi pranzi sopraffini, che cucina nella sua casa di campagna dove amministra una fattoria.


Altri personaggi che fanno parte del mondo dei paperi sono: Pico de Paperis, un parente scienziato, Ciccio l'aiutante di Nonna Papera, Brigitta l'innamorata pazza di Paperon de Paperoni, Paperetta YeYe la simpaticissima teen agers, Moby Duck il marinaio e il delfino Porpi, Filo gigante e tantissimi altri che sarebbe impossibile elencarli tutti.


Ed ora godiamoci questo video originale del nostro amorevole “amico”.











24 commenti:

  1. Grazie Paola, questo post è grandioso!
    Da ragazza e fino a 40 anni ho letto paperino, mi piacevano un sacco le sue avventure con i nipotini, la sua disperazione, perennemente povero e tutto che le va male.
    Bellissimo!

    Inoltre adoro pippo, mi fa morire, non lo so se solo a me pippo fa questo effetto.

    Topolino mi piace di meno, le sue storie le leggevo sempre dopo di quelle di paperino e di pippo...senza parlare di superpippo!!

    Bacioni

    RispondiElimina
  2. Bellissimo post Paola,
    Walt Disney e i suoi personaggi sono sempre una carta vincente!!
    Il video poi è proprio una chicca.
    Davvero complimenti per la scelta

    ciaoooo dolce notte e besitos

    RispondiElimina
  3. Ma lo sai che non conoscevo tutti i nomi originali dei personaggi di Paperino? Il tuo post è suggestivo come sempre!
    Ciao ciao!!

    RispondiElimina
  4. troppo troppo forti.....li adoro ..come adoro i cartoni animati in generale...ho tantissimi DVD e ogni tanto mi spasso delle ore a vederli.....

    RispondiElimina
  5. Grazie Paola per avermi fatto tornare indietro nel tempo, bellissimo post, veramente anche oggi se mi capita un suo fumetto me lo leggo ih ih ih, grande Paola
    Baci baci Alessandra

    RispondiElimina
  6. Grazie Paola,
    mi hai riportato all'infanzia. Ho passato i miei anni di bambina con il naso infilato nei fumetti di Walt Disney ed ho imparato un sacco di cose da loro...
    Enrica

    RispondiElimina
  7. Paola ma che bel post ! Impossibile non amare Paperino..ognuno ha almeno una caratteristica di lui in sé .Ho un centinaio di Topolini in cantina, da piccola li divoravo, ancora oggi mi capita di leggerli , le avventure di Paperino sono le mie preferite :)

    Quack quack = baciotto ;))

    Alessandra

    RispondiElimina
  8. Bellissimo post =) adoro i personaggi della Walt Disney!! Paperino però è uno dei miei preferiti perchè è troppo simpatico e fa sempre danno, =) complimenti Paola ciao un bacio!!

    RispondiElimina
  9. Ma che brava, complimenti per il post! Io sono cresciuta a pane e fumetti... mi hanno insegnato tanto: a essere fantasiosa, creativa e a non prendermi troppo sul serio. Anche adesso, a volte, vengo presa dalla voglia di tornare indietro nel tempo e mi leggo un bel Topolino.
    Ho sempre preferito mille volte i paperi ai topi, perchè sono più casinisti e divertenti!

    RispondiElimina
  10. ciao Paola,

    il topolino è stato il fumetto della mia infanzia....come rimpiango quelle spensierate letture....


    grazie è un post che ha risvegliato il mio lato bambino


    bacioni

    RispondiElimina
  11. il mio ragazzo se lo legge la sera prima di dormire MON DIE!!!!!

    RispondiElimina
  12. Ciao Paola,
    forte forte forte... è bellissimo...
    Ma da bambina non ne leggevo molti,
    preferivo le favole,mi creavo un mondo mio,e m'immedesimavo in loro.
    Che bella infanzia!!!
    Ogni tanto(specie nei blogger)fà
    piacere vedere cose allegre,
    e spensierate.
    Ok Paola,un grande abbraccio
    e un bacio a Te e CO.Buona giornata
    da Anna.

    RispondiElimina
  13. Paperino: semplicemente un mito!

    RispondiElimina
  14. Ehilàà!!dolce luna!!woww!!adoro parepiro!!e se permetti uno lo rubo e porto nel mio blog!!oddio è stato sempre il mio personaggio preferito!la srega Amelia mi ricorda qualcuno...emmm!!ahahahah!!capisci a me!!ahahah!!un mega bacione!!!

    RispondiElimina
  15. ciaoooooooooooo
    ho un'improvvisa voglia dei fumetti che leggevo da piccola... perché ho smesso? ne vorrei uno...

    RispondiElimina
  16. Chi non è cresciuto con aperino e topolino?
    Io adoravo Paperinik la rivincita dello sfigato , come super pippo.
    Adoro paperino perchè mi rappresenta appieno... Io un o iu sfigato con le donne...
    :-)))))))))
    Ciao

    RispondiElimina
  17. X Anna

    Eh si... alcune volte bisogna tornare bambini e godere di un poco di spensieratezza...
    Anna sei sempre in tempo a leggerli ora... magari con la scusa dei nipotini... no???
    Ciao carissima dolce notte un caldo abbraccio e bacciotti a te e Co.

    RispondiElimina
  18. Quanti ne ho letti!!Pensa che addirittura a scuola nelle medie,durante un saggio di fine anno,mi ero vestito da paperino e con un imitazione della voce formidabile (a quell'epoca!!) avevo fatto ridere genitori e insegnanti...che bei tempi!!Ciao Paola!Buona giornata.

    RispondiElimina
  19. no, non è passata la voglia... di fumetti... eheheh... però in casa ho solo dei vecchi Dylan Dog.... Paperino era un'altra cosa ...
    ^____________^
    buon weekend

    RispondiElimina
  20. Altro che sogno! Alla mia età m'hai fatto tornare in dietro per ridere ancora una volta rivedendo tutti quei personaggi della combriccola dei paperi e gustandomi il video.
    Chissà perchè pur non amando affatto la matematica il mio idolo era Archimede Pitagorico.

    RispondiElimina
  21. E' il mio personaggio Disney preferito!
    Lui si che è reale!

    RispondiElimina
  22. Ciao Paoletta....un bacione!
    Che bello questo post, mi hai fatto diventare Bambino....Ragazzo....Adulto, che bella lettura rilassante!eh..eh..

    RispondiElimina
  23. Ciao Paola..sono ritornato....solo che sono troppo stanco per fare una delle mie battute...il viaggio è stato lungo...però, che figata il Salento...
    Un bacione one one...

    RispondiElimina
  24. grazie, hai fatto rivivere la magia di Walt Disney e del mio mito, Paperino.
    vieni a trovarmi, anche io gli ho fatto un omaggio!!!

    RispondiElimina

La moderazione dei commenti è stata attivata e verranno approvati dall'autrice del blog.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lettori fissi



…E sono tua....
Come quando per gioco
mi tieni nel cerchio di fuoco,
Stringendolo lentamente
fino a rendermi meravigliosamente
tua...

E sono tua....
nell’ebbrezza dei tuoi desideri
e della tua passione....
La stessa passione che dà
un significato in più
ad ogni volta che ti dico
che ti amo...
ad ogni volta che ti dico
che ti voglio...

Visualizzazioni totali

Dal 25.03.2009

Dal 18.12.2012