Informazioni personali

La mia foto
Beh... la premessa è... i ladri nn possono rubare l'amore... ma spesso l'amore rende ladri... Cercate di vivere la vita e goderne della sua felicità... e poi... se vi stuzzica la curiosità... seguitemi!!!

8 dicembre 2014

Le scalinate infinite












I moderni ascensori possono permettere ad un individuo di raggiungere anche edifici dalle altezze elevate.

Tuttavia, in alcune situazioni essi non bastano.


Infatti, per salire alcune montagne c’è bisogno di salire gradinate ben radicate all’interno della roccia. 

Esistono una rassegna di scalinate nel mondo più lunghe e vertiginose, che possono superare anche i 4000 gradini... 
vediamole:


Pailon del Diablo - Ecuador

Situata nella località di Banos, questa gradinata è stata realizzata per consentire ai visitatori di scendere lungo una cascata molto gettonata in Sud America.

Si tratta di un percorso estremamente ripido e scivoloso dalla lunghezza di oltre 1000 metri, spesso coperto dalla nebbia.


Chand Baori - India

Situato ad Abhaneri, nello stato del Rajasthan, questo pozzo a gradoni è uno dei più ampi e profondi in India.

Infatti, la gradinata scende verso il basso per oltre 30 metri e si entra nel pozzo attraverso un percorso di 3500 gradini posti su varie file di scale.


Jacob’s Ladder - Isola di Sant’Elena

La Scala di Giacobbe, creata nel 1829, è nata con lo scopo di collegare la città di Jamestown alla valle della collina Ladder.

183 metri di altitudine e 699 gradini molto ripidi per una scalinata sconsigliata per chi non è in perfetta forma fisica.


Haiku Stairs - Hawaii

Nata nell’ormai lontano 1942, questa gradinata è stata realizzata per consentire l’allestimento di un ricevitore satellitare.

Si trova nella Valle di Haiku, conta poco meno di 4000 scalini ed è inaccessibile dal 1987 a causa dell’eccessiva pericolosità.


Eremo San Juan de Gatzelugatxe - Spagna

L’Europa si difende con questo percorso fatto in gradini che porta verso la Chiesa di San Giovanni Battista.

Dopo 231 scalini, si riesce a raggiungere un luogo che si affaccia direttamente sull’Oceano Atlantico, offrendo un panorama molto suggestivo.


Taihang - Cina

Oltre 100 metri per questa particolare scalinata a chiocciola, costituita da migliaia di gradini e che conduce verso la cima della montagna.

Il grado di pericolosità è piuttosto elevato, ed è per questo motivo che turisti devono rassicurare gli addetti sulle loro condizioni cardiache.


Roccia di Guatapè - Colombia

Dall’altezza di circa 220 metri, questa pietra monolitica si innalza dalla diga idroelettrica di Peñol-Guatapè.

I percorsi in cemento sono stati creati all’interno della roccia e la cima può essere raggiunta dopo una serie di 702 scalini realizzati lungo la montagna.









2 commenti:

  1. Mi sono stancato solo solo a guardare le foto, figuriamoci a fare le scale: però sicuramente è una esperienza da fare. La mia scalinata più lunga che ho fatto è quella della cupola del Brunelleschi a Firenze, poi il campanile di Gotto, e la cupola di San Pietro, ma qui una parte si fa in acensore. Molto bello il tuo post che ci fa vedere posti incantevoli e curiosi allo stesso tempo. Ciao Paoletta e buone feste, Angelo.

    RispondiElimina
  2. Mi piacerebbe vederli tutti dal vivo questi luoghi, con una preferenza per l'Ecuador.

    RispondiElimina

La moderazione dei commenti è stata attivata e verranno approvati dall'autrice del blog.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lettori fissi



…E sono tua....
Come quando per gioco
mi tieni nel cerchio di fuoco,
Stringendolo lentamente
fino a rendermi meravigliosamente
tua...

E sono tua....
nell’ebbrezza dei tuoi desideri
e della tua passione....
La stessa passione che dà
un significato in più
ad ogni volta che ti dico
che ti amo...
ad ogni volta che ti dico
che ti voglio...

Visualizzazioni totali

Dal 25.03.2009

Dal 18.12.2012