Informazioni personali

La mia foto
Beh... la premessa è... i ladri nn possono rubare l'amore... ma spesso l'amore rende ladri... Cercate di vivere la vita e goderne della sua felicità... e poi... se vi stuzzica la curiosità... seguitemi!!!

24 giugno 2011

Interpretare l'amore









Ho cercato di interpretare qualcosa

che parlasse d’amore...

ho sfogliato libri vecchi e nuovi...




ho cercato parole d’amore

che rispecchiassero...

come una fonte

che sgorga...

fra le rocce

di una valle incontaminata...




Ho cercato...

ma non si sono riuscita...

forse perché nascoste...

fra le pieghe della vita...




Un pensiero

si fa strada nella mente...

che fine ha fatto

il valore dei sentimenti?


Forse è il mondo che gira

vorticosamente...

che fa in modo di farlo dimenticare...




Ma sono fortunata...

la fantasia fa si

di riuscire a scrivere...

a scrivere delle parole...

parole che qualcuno ritiene belle...




Ma la poesia

per riuscire a dirti

Ti Amo...

non può descrivere

lo stato d’animo dettato

dal connubio mente e cuore...




e nessuna poesia scritta

può descrivere

la mia poesia...

la più bella dell’essere...




sei tu amore mio!!!













19 giugno 2011

Animali sacri "Lo scarabeo"










Il più importante tra gli animali dell’antico Egitto è lo scarabeo...

Il nome deriva dal verbo kheper che significa nascere o divenire ed era associato al dio solare del mattino Khepri, che donava la vita e rappresentava il sacro animale.




Era considerato un potente amuleto con funzione magica atta a scongiurare, allontanare o annullare influssi maligni, di eterna rinascita nel divenire e trasformarsi, assicurando solo eventi felici ed un costante miglioramento delle facoltà intuitive e spirituali.




L’efficacia dell’amuleto si basava sulle reali abitudini dello scarafaggio.

La leggenda narra che all’epoca esistessero solo scarafaggi maschi, che dopo aver prodotto il loro seme, lo avvolgevano su se stesso, fino a formare una pallina, per poi sotterrarla.

La nuova prole prendeva vita da questo ciclo.




Usati come ornamento erano fabbricati con i materiali più diversi, ma ognuno di loro presentava sempre l’addome piatto, che fungeva da base per incisioni protettive o di lode al faraone.




Questo amuleto veniva posto sul cuore della mummia, incastonato in un pettorale, per trasmettere loro il soffio vitale di cui era a carico per virtù magiche e recava incisa una formula magica, tratta dal capitolo 30 del Libro dei Morti, che il defunto avrebbe recitato nella “pesatura” con la piuma della verità...




Lo scarabeo venne identificato con il Dio che dona la vita, cioè il Sole, poiché nel compiere il tragitto per depositare il proprio seme, compie esattamente lo stesso percorso del Sole : “muore” Ovest, per poi ricomparire il giorno seguente ad Est.




Per questo motivo lo scarabeo è considerato l’amuleto che “trasforma”.

L’anima del defunto non moriva con lui...
ma “cambiava”...
diveniva Spirito in grado...
come il Sole...




di rinnovarsi ogni giorno.











14 giugno 2011

Le sorprese degli animali










Madre Natura riesce a stupirci sempre e stavolta dimostra di sapersi divertire, a tutto vantaggio di chi si ferma a osservarla.




Uno stormo di fenicotteri rosa, fermo in acque basse e pescose, è già di per sé uno degli spettacoli naturali più famosi e fotografati al mondo.




Ma questi, in sosta per nutrirsi del microplancton cui si deve il colore rosa delle piume, hanno formato l’immagine di un gigantesco fenicottero.

E il fotografo Bobby Haas, che stava sorvolando in elicottero la costa messicana dello Yucatan, non si è limitato a guardare.




Diffusi un tempo in tutto il mondo, ora i fenicotteri sono assenti da Australia e zone asiatiche.

Ma sono presenti in Italia... mesi fa una cinquantina di nidi sono stati censiti dagli ornitologi nelle aree di Pachino, Cuba e Longarini (Sicilia).

In queste zone i migratori si fermano a svernare ed è facile osservarli.




Ma le sorprese non finiscono qui.

Avreste mai pensato di imparare lo yoga da... Yoghi?




In realtà, l’orsetta bruna in questione si chiama Santra e questi sorprendenti minuti di esercizi yoga, fatti al mattino per sgranchirsi dopo un sonnellino, sono stati colti dall’obiettivo del fotografo dilettante Meta Penca, in visita nell’ampia zona riservata agli orsi dello zoo finlandese di Ahtari.




Lui li ha intitolati “Scordatevi l’orso Yoghi” e, in effetti, l’orsa Santra “in carne e pelo” batte in simpatia il ben noto orso dei cartoni.




Infine, dalla Georgia del Sud, nell’Oceano Atlantico meridionale, un vero paradiso degli uccelli: è la sciata di un gruppo di pinguini macaroni, alti solo 70 centimetri e parenti stretti del pinguino reale ad attirare l’attenzione.




Si muovono in fila, attraversando il ghiacciaio innevato in diagonale, come un gruppo di provetti sciatori.

Con movimenti perfetti bilanciano il peso del corpo lungo il pendio.




Queste foto ci fanno ricredere sul loro stile di vita, prettamente marino: d’accordo non sanno volare e si tuffano in apnea fino a 200 metri...




ma secondo me hanno un futuro anche come maestri di sci...













9 giugno 2011

Referendum 2011













Referendum del 12/13 giugno 2011


Periodo di votazioni e visto che il popolo viene chiamato alle urne per esprimere il proprio pensiero su tematiche alquanto importanti...
mi corre l’obbligo di ricordare i quesiti in questione...





Referendum 1 – SCHEDA DI COLORE ROSSO

Sulla gestione del servizio idrico pubblica o privata.
Vota SI per la gestione pubblica.



Referendum 2 – SCHEDA DI COLORE GIALLO

Sulla possibilità che ha il gestore del servizio idrico di ottenere profitti garantiti sulla tariffa, ovvero aumentare la bolletta se lo ritiene necessario.
Vota SI per impedire l'aumento.



Referendum 3 – SCHEDA DI COLORE GRIGIO

Sulla costruzione di centrali nucleari nel territorio italiano.
Vota SI per impedire la costruzione.



Referendum 4 – SCHEDA DI COLORE VERDE CHIARO

Sulla possibilità del Presidente del Consiglio ed i Ministri di rinunciare a presentarsi in aula di tribunale, invocando il legittimo impedimento.
Vota SI per togliere questa possibilità.



Per la validità di ogni quesito del Referendum è necessario il raggiungimento del quorum del 50% + 1 degli aventi diritto al voto.

Se il quorum non viene raggiunto, le cose non cambieranno.



Andiamo tutti a votare!!!



Image and video hosting by TinyPic



Ringrazio l’amica Elena del blog Graphics Phoenix

(che consiglio farci una capatina per le sue creazioni)

per aver ideato e messo a disposizione di tutti

questo grazioso invito al voto... grazie Elena!!!












6 giugno 2011

Le forme del destino










Tra gioco ed esoterismo, fascinazione estetica e simbolica...




I Tarocchi nascono in Europa come carte da gioco tra la fine del Medioevo e l’inizio del Rinascimento.

Solo nel XVIII secolo comincia a diffondersi il loro uso divinatorio.

Al fascino dei Tarocchi e alle suggestioni dei loro significati simbolici Genova ha dedicato l’anno scorso una grande manifestazione...


Dai grandi maestri liguri ai tarocchi più grandi del mondo, dai mazzi da collezione alle tirature limitate (tra cui il fotografo illusionista Luca Babini con la modella camaleontica Alexina Graham per Vanity Fair)...

Un’opportunità unica per ammirare opere altrimenti nascoste...

Ma vediamo questa mostra di carte storiche e artwork d’artista... che dei ventidue Arcani Maggiori eccone nove illustrati con abiti d’oggi... accessori d’epoca e scenari contemporanei...




L’Imperatrice raffigura il lusso e il potere.

Indossa abiti fastosi come si addice ad una donna di successo.

Tutti i suoi traguardi affettivi e professionali sono raggiunti grazie all’impegno e allo sforzo.




La Giustizia ha in mano una bilancia che rappresenta l’equilibrio tra il bene e il male e il travaglio interiore per perseguirlo.

E’ una carta positiva, simboleggia la padronanza di sé e l’onestà.



La carta della Morte non implica disgrazie o lutti, ma rappresenta il cambiamento e la trasformazione.

E’ una fase del ciclo vitale che porta rinnovamento.




Il Matto è la carta dell’eccentricità e dell’instabilità.

Nella cartomanzia è simbolo di innocenza o follia.

Può essere rappresentato come giullare o come vagabondo.




La Luna simboleggia i pericoli che dobbiamo affrontare, la cattiva influenza, l’invidia.

E’ un avvertimento a una maggiore aderenza alla verità per vincere le difficoltà.




La Forza raffigura la superiorità dell’intelletto sulle pulsioni fisiche.

Il riferimento è all’autocontrollo e al prevalere della mente sull’istinto.

E’ anche il simbolo di conflitto interiore.




La Temperanza è la carta della moderazione, della riflessione e disciplina.

L’acqua travasata da una brocca all’altra è segno di calma e autocontrollo assoluto.




La Papessa indica la fedeltà, la sposa, il femminino, attraverso l’autorevolezza dei sentimenti.

E’ colei che detiene il sapere e lo diffonde con amore a chi le sta intorno.




Il Sole è la carta più bella di tutti i Tarocchi: simboleggia la perfezione e la felicità.

Evoca equilibrio sul piano mentale e spirituale ed esprime fiducia e armonia.

Indica un’unione felice.



Direi che è un’occasione tra il ludico e l’esoterico per vivere o rivivere l’incanto di un’arte che continua ad affascinare nei secoli.













1 giugno 2011

Buonanotte a te














In questa notte magica...

una folata di vento

apre le tende della finestra...

immagino...

che la luna illumini il tuo viso...

e passando le mie dita fra i tuoi capelli...

immagino...




immagino di esserti accanto...

Buonanotte amore mio!!!













Buonanotte a te

(Fabio Concato)




Buonanotte amore
che se così lontano...

e questo canto voli sopra il mare
e sopra tutte le città

così leggero sulle strade
come una brezza e sappia dove andare
è una carezza... lascia un pò socchiuso
e arriverà...

Buonanotte amore
che dormi così poco

e lo so bene...
non è per il caldo...
e che non sono lì con te...

e avrai una luce nella stanza
e come me nel cuore la speranza
di rivederti quando fa mattino
e "non partire piu"...

Buona notte amore mio lontano
ti arriva questo canto
o forsi dormi già?

E più che sei distante e più che ti amo
tra le montagne e il mare..
buonanotte a te...

Buonanotte amore
le vedi le mie stelle?

Se vuoi provare guarda verso Genova
io sono un pò più in su...

e non mi riesce di contarle...
così vicine che potrei toccarle
ma la più bella...
la più luminosa l'ho lasciata giù...

Buonanotte amore mio lontano
ti arriva questo canto
o forse dormi già?

E più che sei distante e più che ti amo
tra le montagne e il mare...
buonanotte a te...











Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lettori fissi



…E sono tua....
Come quando per gioco
mi tieni nel cerchio di fuoco,
Stringendolo lentamente
fino a rendermi meravigliosamente
tua...

E sono tua....
nell’ebbrezza dei tuoi desideri
e della tua passione....
La stessa passione che dà
un significato in più
ad ogni volta che ti dico
che ti amo...
ad ogni volta che ti dico
che ti voglio...

Visualizzazioni totali

Dal 25.03.2009

Dal 18.12.2012