Informazioni personali

La mia foto
Beh... la premessa è... i ladri nn possono rubare l'amore... ma spesso l'amore rende ladri... Cercate di vivere la vita e goderne della sua felicità... e poi... se vi stuzzica la curiosità... seguitemi!!!

19 giugno 2011

Animali sacri "Lo scarabeo"










Il più importante tra gli animali dell’antico Egitto è lo scarabeo...

Il nome deriva dal verbo kheper che significa nascere o divenire ed era associato al dio solare del mattino Khepri, che donava la vita e rappresentava il sacro animale.




Era considerato un potente amuleto con funzione magica atta a scongiurare, allontanare o annullare influssi maligni, di eterna rinascita nel divenire e trasformarsi, assicurando solo eventi felici ed un costante miglioramento delle facoltà intuitive e spirituali.




L’efficacia dell’amuleto si basava sulle reali abitudini dello scarafaggio.

La leggenda narra che all’epoca esistessero solo scarafaggi maschi, che dopo aver prodotto il loro seme, lo avvolgevano su se stesso, fino a formare una pallina, per poi sotterrarla.

La nuova prole prendeva vita da questo ciclo.




Usati come ornamento erano fabbricati con i materiali più diversi, ma ognuno di loro presentava sempre l’addome piatto, che fungeva da base per incisioni protettive o di lode al faraone.




Questo amuleto veniva posto sul cuore della mummia, incastonato in un pettorale, per trasmettere loro il soffio vitale di cui era a carico per virtù magiche e recava incisa una formula magica, tratta dal capitolo 30 del Libro dei Morti, che il defunto avrebbe recitato nella “pesatura” con la piuma della verità...




Lo scarabeo venne identificato con il Dio che dona la vita, cioè il Sole, poiché nel compiere il tragitto per depositare il proprio seme, compie esattamente lo stesso percorso del Sole : “muore” Ovest, per poi ricomparire il giorno seguente ad Est.




Per questo motivo lo scarabeo è considerato l’amuleto che “trasforma”.

L’anima del defunto non moriva con lui...
ma “cambiava”...
diveniva Spirito in grado...
come il Sole...




di rinnovarsi ogni giorno.











20 commenti:

  1. Buongiormo Paoletta!!!
    Fantastico questo post...E le immagini...fanno rimanere a bocca aperta.
    Io m'incanto a leggerle,e mi fanno fantasicare
    a più non posso.
    Pensa che ho questi amuleti...ne ho di svariati colori e forme,uno grande di colore nero,e altri di colore azzurro e bianco.
    In fondo in fondo un pochino ci credo a questi miti,diciamo che CI voglio un pochino credere.
    E' bello vivere un pò nel mondo dei sogni,ti aiutano a vadere il mondo un pò soft.
    Nel mio IO, sarò ancora una bambina.
    Paoletta...grazie di aver dato questa lettura un pò fantasiosa,per iniziare una giornata,sognando...
    Auguro a Te & Co una dolcissima domenica...
    Un abbraccio ed una carezza...

    RispondiElimina
  2. Waw sapevo che era sacro x gli faraoni ma nn fino a questo punto...:D...quindi mi ci vorrebbe 1o anche a me allora...haha...mi piace il post e le foto sn davvero straviglianti.Brava Paola ti abbraccio forte forte e ti auguro buona domenica

    RispondiElimina
  3. Interessanti notizie sullo scarabeo egizio, cara Paola.
    Lieta domenica.

    RispondiElimina
  4. Prenoto subito un viaggio in Egitto per comprarmi o trovare uno scarabeo, vivo o morto.
    Ciao Paole', un caro saluto,
    aldo.

    RispondiElimina
  5. post interessantissimo , sapevo solo quello dello scarabeo ma a parer mio hai scritto da vera esperta ...baciotto amica mia tvb!!!!!
    Ti saluta Massimo

    RispondiElimina
  6. X Anna

    Uhmmmmmm... mi sa che ti fai ammaliare da tutto ciò che è "misterioso"... beh... ti dovessi dire lo siamo un pò tutti... ci lasciamo trascinare da quell'alone di mistero che amuleti e scienza inconsciamente ci trasmettono :-)))
    Anch’io ho un bracciale con incastonato uno scarabeo di giada... dono ricevuto da una guida egiziana in uno dei tanti viaggi intrapresi e che custodisco insieme agli altri “gioielli ricordo”...
    Sai Anna penso che non è necessario essere “bambine” per poter sognare o credere in qualcosa che ci può far star bene e vedere ciò che ci circonda in maniera più dolce... dipende molto da quello che abbiamo “dentro”...
    Ma che cmq sognando ti abbraccio forte forte per una buona serata e domani buon inizio settimana... bacioni a te e Co

    RispondiElimina
  7. Splendido post Paola,mi affascina tutto ciò che è storia e in particolare tutto ciò che riguarda l'antico Egitto.
    Complimenti!

    Buona serata e buon inizio di settimana!

    RispondiElimina
  8. Paola cara,
    grazie di questo approfondimento storico...

    Ti abbraccio!

    Maddy

    RispondiElimina
  9. Ciao cara Paoletta, come sempre un post degno della tua cultura. Lo scarabeo mi piace, soprattutto se ha i colori di uno smeraldo, la leggenda lo ricopre di luce e di vita:-)
    Buon inizio settimana, un bacio ed un sorriso e grazie, sempre:-)

    RispondiElimina
  10. Ma quante cose mi insegni cara Paola? Avevo qualche conoscenza scolastica di questo animaletto sacro, ma or mi son fatta un idea un poco più chiara. Un bacetto per iniziare bene this week!
    Love,Ele

    RispondiElimina
  11. Molto interessante questo tuo post, dello scarabeo sapevamo soltanto ed in modo vago che fosse una sorta di talismano portafortuna, ora possiamo dire di avere un quadro molto più dettagliato e ricco al riguardo!
    Un bacione da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  12. interessante è poco!
    Complimenti per il post ricco e le foto spettacolari
    buona giornata

    RispondiElimina
  13. un post davvero interessante,un abbraccio Paola

    RispondiElimina
  14. Ciao Paola,bellissimo post,bravissima.
    Buona serata.
    Un bacio.

    RispondiElimina
  15. Paola ciao.
    Come hai potuto notare vedere mi è tornata la vena poetica e ho fatto un nuovo post.
    Ora sono venuta anche nel tuo blog dei premi è ho ritirato il premio dell'amicizia che mi hai assegnato.( se vai lo vedi ) Grazie per esserti ricordata di me anche questa volta tvb . Lina

    RispondiElimina
  16. passa da me un regalone per te!!!!!
    e tutti!!!!!

    RispondiElimina
  17. Ah,beata gioventù, ricordo quando regalavo dei brillantini proprio con lo scarabeo alle mie fans:-) Bellissimo secondo giorno d'estate per te, a presto, spero:-) Ti abbraccio

    RispondiElimina
  18. ciao Paola
    questo post mi era sfuggito...
    l'Egitto ha sempre il suo fascino... già trasformare uno scarafaggio in scarabeo lo nobilita e lo rende prezioso... essere depositario del soffio vitale lo rende importante... ma è solo una tradizione, anche se resta molto misteriosa e interessante...
    non è che stai programmando un viaggetto in Egitto per queste vacanze estive?
    fammi sapere, mi intrufolerei nella tua valigia ;-)

    RispondiElimina
  19. Grazie Paola del gentile pensiero!

    Ti abbraccio forte.

    RispondiElimina
  20. Bellissimo post !!! mi è piaciuto...io amo l'Egitto !!! cmq kheper significa anche essere vivente e se accompagnato da 3 trattini significa anche forme di vita o esseri viventi... cmq il significato principale è quello di nascita !!! uno dei faraoni che ha questa parola nel suo nome è Kheperkara Sesostri !!! cmq bellissimo post !!! :)

    RispondiElimina

La moderazione dei commenti è stata attivata e verranno approvati dall'autrice del blog.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lettori fissi



…E sono tua....
Come quando per gioco
mi tieni nel cerchio di fuoco,
Stringendolo lentamente
fino a rendermi meravigliosamente
tua...

E sono tua....
nell’ebbrezza dei tuoi desideri
e della tua passione....
La stessa passione che dà
un significato in più
ad ogni volta che ti dico
che ti amo...
ad ogni volta che ti dico
che ti voglio...

Visualizzazioni totali

Dal 25.03.2009

Dal 18.12.2012