Informazioni personali

La mia foto
Beh... la premessa è... i ladri nn possono rubare l'amore... ma spesso l'amore rende ladri... Cercate di vivere la vita e goderne della sua felicità... e poi... se vi stuzzica la curiosità... seguitemi!!!

24 gennaio 2011

Don Camillo e Peppone












Due famosi personaggi usciti dalla penna di
Giovanni Guareschi...

Don Camillo e Peppone.





E divenuti magia del cinema italiano degli anni 50/60, che con le loro vicende svoltesi nel piccolo paese in riva del po, Brescello nella provincia di Reggio Emilia, raccontano ideali contrapposti ma al contempo da un codice di valori condiviso che nel momento del bisogno li spingeva ad offrirsi aiuto reciproco.


Don Camillo interpretato da Fernandel, un parroco di campagna sanguigno in cui "esplodono" quotidianamente l’energia, il buon cuore, una fede semplice e viva, l’ironia e la saggezza che nascono dalla coscienza della forza, dei limiti e dei pregi propri e del "mondo piccolo" che circonda il sacerdote.


Peppone l’amico-nemico-compagno di sempre, gran lavoratore e padre di famiglia, guidato dalla passione politica e dal cuore, abituato a "masticare amaro" per le trovate di Don Camillo e lesto comunque nel contraccambiarle.


Caricature di un periodo storico difficilissimo e poverissimo come quello del dopoguerra italiano, in cui la passionalità che caratterizzava questa terra di origini contadine era la molla che spingeva a cambiare ed a ricercare strategie che fossero per tutti possibilità di riscatto.


Le radici cristiane comuni dei due amici-nemici diventano, davanti ai grandi problemi della vita, l’unità di misura alla quale nemmeno il comunista Peppone si sente di rinunciare.


Parte della nostra storia è raccontata in novelle che sono state magistralmente riprodotte...


Ma ora guardiamoci questa interpretazione di due indimenticabili attori...











11 commenti:

  1. è divertente guardarli in tv, ciao cara un bacino

    RispondiElimina
  2. Due personaggi che non stati mai dimenticati, don Camillo e Peppone, forse anche per la bravura magistrale dei due attori.
    Memorabile anche il rispetto che provavano l'uno dell'altro, nonostante posizioni diverse che convergevano sempre in una grande umanità.
    Grazie Paola per averli riproposti.
    Buon lunedì,
    Lara

    RispondiElimina
  3. indimenticabili: grazie e buona settimana!!!

    RispondiElimina
  4. Personaggi che hanno segnatola storia del dopo guerra. Un saluto in fretta, sono in festa cara Paola, Tomaso

    RispondiElimina
  5. Due personaggi storici del cinema e poi della televisione che ci accompagnano sempre con la loro attualità nei giorni nostri. Complimenti per il tuo racconto breve e consiso di questi personaggi. Ciao buona settimana, un bacione Angelo.

    RispondiElimina
  6. Ciao carissima!!!
    Fantastici questi due personaggi...
    Quand'ero bambina erano gli unici film che i Nostri genitori ci facevano vedere,solo films da ridere o cartoni animati,tipo topolino...
    A rivederLi,li trovo molto semplici nel loro
    essere.
    Paoletta,è sempre simpatico ricordarLi,
    ed un grazie a Te per averLi riproposti.
    Auguro a Te & Co un buon inizio settimana,
    una stretta ed un bacio....ciao ciao

    RispondiElimina
  7. Ciao Paolettaaaaaaaaaaa
    a quanto pare sono ancora viva!!!
    Ma non dimentico gli amici carissimi e tu sei una delle più care.
    Come stai? Tutto bene?
    A prestissimo
    Un abbraccio ultrastritoloso e un rimbombante baciocco.
    Bruna

    RispondiElimina
  8. X Anna

    E' sempre gradevole guardare films con questi mitici personaggi... simpatici e ricchi di umanità...
    Ci hanno regalato momenti di riflessione per il modo in cui il rispetto era alla base di ogni tipo di rapporto... grandi!!!
    Grazie cara Anna del tuo contributo... felice d'aver fatto cosa gradita :-)))
    Un abbraccio per augurarti una felice serata ed un baciotto a te e Co

    RispondiElimina
  9. Ciao, ti avevo lasciato un altro commento ma non sono sicura che sia rimasto. Che meraviglia che erano Fernandel e Peppone, unici, commuoventi, veri, divertenti. Lo specchio della vita.
    Un abbraccio! :)

    PS. Ho riaperto il blog ;)

    RispondiElimina
  10. quante generazioni ci sono cresciute con quei due? baci ady

    RispondiElimina
  11. E come si fa a non ricordarli con un sorriso? I vecchi film in bianco e nero suscitano sempre tanta emozione e poi... quando gli interpreti sono loro due ... assolutamente bisogna mettersi comodi!!! Che coppia!
    Un bacio a te e buon fine settimana... A presto!

    RispondiElimina

La moderazione dei commenti è stata attivata e verranno approvati dall'autrice del blog.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lettori fissi



…E sono tua....
Come quando per gioco
mi tieni nel cerchio di fuoco,
Stringendolo lentamente
fino a rendermi meravigliosamente
tua...

E sono tua....
nell’ebbrezza dei tuoi desideri
e della tua passione....
La stessa passione che dà
un significato in più
ad ogni volta che ti dico
che ti amo...
ad ogni volta che ti dico
che ti voglio...

Visualizzazioni totali

Dal 25.03.2009

Dal 18.12.2012