Informazioni personali

La mia foto
Beh... la premessa è... i ladri nn possono rubare l'amore... ma spesso l'amore rende ladri... Cercate di vivere la vita e goderne della sua felicità... e poi... se vi stuzzica la curiosità... seguitemi!!!

28 novembre 2011

Food-art











Vi è mai capitato al ristorante...

seduti a tavola

e nell'attesa che arrivi il piatto ordinato...

gingillarvi con qualche posata

o sgranocchiare qualche grissino...

di sicuro si!!!


Beh... invece ci sono persone

che prese da piccoli particolari

che la tavola imbandita offre...

scatenano il loro momento più creativo...

la definirei “food-art”...


Infatti in modo molto originale

un artista americano Saxton Freymann

sa realizzare con frutta...

verdura e altri alimenti...

incredibili opere d’arte...


Egli usa un coltello per trasformare

sculture e composizioni in buffi personaggi...


Ce ne sono moltissime...

una più bella dell’altra...

ma ora ve le lascio ammirare...






















Notevole direi... no???










21 novembre 2011

Teneri o impetuosi?










Nell’intimità siete più dolci e romantici oppure più travolgenti e passionali?

In una relazione d’amore c’è chi tende a esprimere il lato più sentimentale del suo carattere e chi, invece, con il partner rivela la parte più sensuale della sua personalità.




Con questo test scoprirete se con il vostro compagno o compagna siete più teneri e affettuosi oppure più “impetuosi”.




Iniziamo il test...


1 – Secondo voi, qual è il tessuto più seducente?

A) La seta nei colori pastello

B) il velluto nero


2 – In quale contesto mangereste le fragole per un “aperitivo speciale” con il partner?

A) Una scampagnata con fragole e vino al tramonto guardando un bellissimo paesaggio

B) Fragole e champagne nella vasca da bagno di un hotel di lusso


3 – Quale momento dell’intimità vissuta con il partner è quello per voi più importante?

A) Le coccole prima e dopo la gioia

B) La gioia


4 – Volete fare un regalo “sensuale” al partner per il vostro anniversario… che cosa pensate di acquistare?

A) Una bottiglia di buon vino e alcune candele per creare la giusta atmosfera

B) Un “giocattolo intimo” per ravvivare le vostre fantasie


5 – Secondo voi, un film è più “intrigante” se contiene scene di...

A)... carezze

B)... baci appassionati


6 – Un collega vi confida di avere scoperto di preferire le persone del suo stesso sesso. Come reagite?

A) Augurate al collega di trovare l’anima gemella, poco importa se uomo o donna... solo l’autenticità dei sentimenti è fondamentale

B) Vi incuriosite e gli fate molte domande sull’argomento


7 – Quale parte del corpo del vostro partner accende di più la vostra sensualità?

A) Il suo sguardo

B) Le sue mani


8 – Secondo voi, qual è la migliore occasione per fare conoscere un nuovo partner ai vostri amici?

A) In occasione di una bella cenetta che avete organizzato a casa vostra

B) Una serata mondana fra ristorante, locali e balli fino a notte


9 – Secondo voi, è giusto che nella coppia si renda partecipe il partner delle proprie fantasie?

A) No... devono restare il vostro giardino segreto

B) Si... sono “il pepe” dell’intimità



A questo punto ecco le soluzioni del vostro test...

ricordatevi la lettera con la quale è risultata la maggior prevalenza...


Nell’intimità siete più dolci e romantici oppure più travolgenti e passionali?




Dolci e romantici

Nell’intimità riuscite ad esprimere soprattutto la vostra dolcezza.

Il romanticismo è l’aspetto fondamentale che determina la vostra personalità.

Amate coccolare il vostro partner creando situazioni cariche di atmosfera e non risparmiate tempo ed energie per fare capire quotidianamente al vostro compagno o alla vostra compagna quanto sia importante per voi.

Grazie alle piccole attenzioni che dedicate al partner, riuscite sempre a dimostrare quanto siete teneri, sensibili e attenti alle sue esigenze.

Fate solo attenzione a non bandire la passione e l’aspetto sensuale dalla vostra sfera intima poiché rischiate di rendere la vostra vita di coppia troppo “delicata” e priva di quel “pepe” necessario per rendere l’intesa davvero coinvolgente.




Travolgenti e passionali

Nell’intimità esprimete soprattutto la vostra travolgente sensualità, grazie alla quale la vostra coppia vive momenti molto passionali.

E’ soprattutto l’aspetto sensuale ad attirarvi, amate essere “impetuosi” e, qualche volta, anche audaci.

Fate attenzione, però... sforzatevi di coltivare anche l’aspetto più sentimentale della vita di coppia.

Dovreste cercare di addolcire alcuni aspetti della vostra sfera intima e non vivere l’intimità solo e unicamente come esaltazione dei sensi.

In una relazione vi sono molti altri aspetti che meritano di essere coltivati oltre alla passione… per una felice e duratura vita di coppia è bene lasciare spazio anche alle coccole, al romanticismo e alle piccole attenzioni che rendono l’intesa ugualmente appagante.








12 novembre 2011

Cheerleaders












Anni di Happy Days... Beverly Hills... “B movies” vari e finalmente il sogno di molte ragazze si realizza...




Gonnellina a pieghe o micro pantaloncino, top, scarpe da tennis e “poms poms” è tutto quello che serve per eseguire una coreografia da stadio americano.




Ebbene si!!!

Parlo proprio delle cheerleaders, ragazze pompon che sono un ingrediente fondamentale del tifo da stadio statunitense.




E questo sport è una vera e propria disciplina...
sembra uno sport leggero... un saltello qui... uno lì... invece c’è una componente acrobatica composta da saltelli... slanci e spaccate...
si compongono piramidi umane... cerchi... file come nel can can.




Direi che è uno sport che combina danza e attività acrobatiche per sostenere sul campo di gioco le squadre durante le partite.




A dispetto di quanto si immagini, questa disciplina, nata alla fine dell’Ottocento negli Stati Uniti, era un’attività prettamente maschile.

Poi a partire dagli anni Venti, nelle “squadre di tifo” cominciano a entrare le donne.




Ma guardiamole all’opera...









Tante le star di Hollywood e dintorni che hanno un passato da ragazze pompon del tipo Eva Longoria, Cameron Diaz, Kim Basinger, Halle Berry, ma anche la serissima Meryl Streep.




E per concludere un piccolo indovinello nella foto ci sono tre personaggi famosi...
chi riconoscete?










9 novembre 2011

Aggiornamenti alluvione Genova 08.11.2011














A quattro giorni dall'alluvione un altro nubifragio di straordinarie proporzioni si è abbattuto prima dell'alba, la pioggia finalmente concede tregua alla città, si apre il cielo su Genova e smette di piovere... giusto per qualche “minuto”... ma nel pomeriggio un parziale miglioramento.




Permangono comunque i disagi alla stazione ferroviaria Brignole e al casello autostradale di Genova Est.

Al momento la Protezione Civile comunica che la situazione è sotto controllo, solo il rio Sturla è a rischio esondazione e eventuali peggioramenti o intensificazioni potrebbero portare ad un triste epilogo.




Chiuse via Fereggiano, corso Sardegna e viale Cambrano a Sturla, l'ordine della Protezione Civile è chiaro e conciso:
"Restare a casa".




Una tv nazionale ha dato notizia di una frana in via Digione a San Teodoro, niente di vero, mentre si è verificato uno smottamento sul torrente Fereggiano, a pochi metri a monte del punto in cui il torrente è esondato.

Nuovamente chiusa la via anche al traffico pedonale, fino a che il territorio non verrà nuovamente messo in sicurezza.




Disagi ancora in piazzale Adriatico e in corso Perrone dove attualmente si sta provvedendo con le pompe per aspirare l'acqua.

Le frane salgono quindi a 35 su tutto il territorio genovese, non tutte di grave entità.

Le principali in Vlabisagno e nella Valpolcevera, ma attualmente l'assessore Scidone le ha definite "tutte controllabili".




Informazioni per offrirsi volontari e per il recupero danni...

Per aiutare la città di Genova e le zone particolarmente colpite dall'alluvione è necessario essere maggiorenni, possedere abbigliamento adeguato e una pala.

Chi è interessato e vuole offrirsi volontario può chiamare per informazioni i Municipi III, IV e IX ai numeri 010-5579779 (validi anche i suffissi 778 e 717), 010-5578345 e 010-5579808.

Si precisa che al momento i volontari ci sono e sono sufficienti a gestire l'emergenza, chi si offre verrà poi richiamato in caso di bisogno.

Sono tante anche le associazioni e i gruppi di volontariato che si stanno muovendo... l'associazione Onlus Music for Peace Creativi della Notte è attiva nelle zone di Marassi e Valbisagno in coordinamento con i Municipi.










8 novembre 2011

Aggiornamenti alluvione Genova 07.11.2011












Scuole chiuse, viabilità bloccata nelle zone colpite, si risveglia così, questa mattina, la città di Genova ancora sotto choc per quanto avvenuto nei giorni scorsi.




Lunedì di dolore, giornata di lutto cittadino, con bandiere a mezz’asta della Regione, sono stati celebrati i funerali delle vittime, mentre non si placano le polemiche e le accuse.




E’ stata ancora una giornata di duro lavoro per i tanti volontari che hanno risposto alla chiamata del Comune e hanno passato la domenica a spalare fango.

E si scava ancora tra i detriti e centinaia di giovani e meno giovani, professionisti, studenti e anche bambini, nonché i “camalli” , così sono bonariamente definiti i lavoratori del porto di Genova, partecipano alle operazioni di bonifica.




Tutti sono scesi in strada per aiutare la città a risollevarsi dopo la tragedia.

Come meglio definirli se non angeli col fango sulle magliette che stupiscono e commuovono.




Sono comparsi anche 300 tifosi del Genoa, con sciarpe rossoblu attorno al collo e pale in spalla per aiutare i negozianti nelle complesse operazioni di sgombero.




Il gruppo di ultras ha “intercettato” su un monitor di una televisione le immagini di un dibattito al quale prendeva parte il sindaco di Genova, Marta Vincenzi.

A quel punto sono partite dal folto gruppo di tifosi insulti all'indirizzo del primo cittadino e urla "vergogna".




Il console della Compagnia unica, la più grande e antica società di servizi del porto genovese è pronto a mettere a disposizione anche mezzi, qualora fossero necessari.




Lo stato di allerta è proseguita anche oggi, sino alle 18… fortuna che nel pomeriggio e con timidezza ha fatto capolino un raggio di sole!!!










7 novembre 2011

Aggiornamenti alluvione Genova 06.11.2011











Lasciano senza parole le drammatiche immagini dell’alluvione, una città invasa dalle acque e dalla devastazione, una catastrofe di proporzioni inimmaginabili...




Cittadini con le pale, ruspe per rimuovere le auto accatastate una sull’altra, mezzi di soccorso per lo spurgo di seminterrati e cantine... via Ferragiano si è svegliata ancora invasa dal fango che venerdì ha travolto e mietuto vittime.




Cittadini che stanno lavorando per cercare di salvare le poche cose risparmiate dal fango, mentre le ruspe caricano sui camion le auto distrutte.

Si sono anche presentati come volontari per ripulire la città armati di pale e stivaloni i rugbisti del Cus Genova dichiarando «noi nel fango ci muoviamo bene»... lodevole iniziativa.




Lungo la strada simbolo dell’ennesima tragedia italiana i segni del disastro sono evidenti... tutti i negozi hanno subito danni, alcuni sono stati completamente distrutti dalla furia dell’acqua... come dal video prodotto dal Secolo XIX testata giornalistica di Genova... (clikkate sul link)






La polizia ha arrestato tre romeni, tre ecuadoriani (di cui due minorenni), due tunisini e una moldava per sciacallaggio a danno dei negozi, polizia e carabinieri continuano il controllo delle zone disastrate per impedire altri furti.




Il sindaco di Genova, Marta Vincenzi, ha proclamato per domani lunedì giornata di lutto cittadino per le vittime dell’alluvione.

Ed intanto su Genova è ripreso a piovere cade ormai in modo insistente e per le prossime ore è previsto un ulteriore peggioramento e l’allerta da codice rosso resta sino a domani lunedì alle ore 18,00.





Informazioni utili...


Riaperte nella notte via Fereggiano e via Canevari.

Restano ancora chiuse via Donghi, a causa di una profonda voragine, e via Adamoli tra il Ponte Fleming e la Sciorba in entrambe le direzioni.

È regolarmente in funzione, con poche eccezioni il servizio dell’ Amt, l’azienda del trasporto pubblico a Genova.

Fermo invece il collegamento Navebus, il servizio via mare tra il ponente e il centro città.

La Ferrovia Genova Casella effettua servizio con treno da piazza Manin a Campi, da Campi a Casella è in funzione un servizio bus sostitutivo.

Nelle aeree in cui le linee bus non sono state completamente ripristinate, come in via Fereggiano, tra Largo Merlo e Quezzi, è in funzione un servizio bus navetta.

Per la settimana sono sospese le attività ambulatoriali di ricovero e chirurgiche dei reparti oculistici dell’ospedale San Martino.

Sospese anche quelle della Clinica Dermatologica e della Clinica Chirurgica.

Nei prossimi giorni i pazienti che avevano una prenotazione verranno contattati dall’ospedale per fissare i nuovi appuntamenti.

Sempre a causa dei danni subiti, sono temporaneamente disattivate le sale operatorie del Pronto Soccorso, ma l’attività operatoria viene garantita negli altri blocchi operatori dell’ospedale.

Il rettore dell’Ateneo genovese ha comunicato che domani lunedì saranno chiuse le facoltà di Ingegneria, Medicina e Farmacia.



Rammento il numero verde d’emergenza 800/177797 che il comune ligure ha attivato per chiunque volesse segnalare emergenze causate dall’alluvione.



Un grande abbraccio e bacione a tutti gli amici...
ce la stiamo mettendo proprio tutta
per tornare alla normalità :-)









6 novembre 2011

Aggiornamenti alluvione Genova 05.11.2011











Ultimi aggiornamenti e ancora pioggia su Genova.

Genova falcidiata, un fiume in piena... esondato danneggiando la stazione Brignole, allagati lo stadio di Marassi, con almeno un metro e mezzo di acqua, le scene sono apocalittiche.

Alcuni studenti erano rimasti bloccati in due scuole, tratti in salvo dai Vigili del Fuoco... nel frattempo è si è predisposto il salvataggio di una famiglia bloccata sul tetto di una casa... intervenuto l’elicottero.




Dalle ultime notizie sembrerebbe che sia in corso una ulteriore evacuazione a Genova per una nuova ondata di piena del torrente Bisagno.

Per ora sono 120 gli sfollati.

Sembrerebbe infatti che le forze dell’ordine abbiano disposto l’allontanamento da tutta l’area di corso Sardegna e strade limitrofe, a Marassi.

Dagli ultimi aggiornamenti sembrerebbe che si sia creata una grossa massa d’acqua a causa dei numerosi detriti.

Esondato di nuovo il Toreggiano.




Questo è un filmato di 13 minuti dove viene mostrato zona per zona il disastro genovese, alla fine dello stesso potete clikkare su quelli incorporati amatoriali... ve ne sono parecchi.






E stamani la città ligure si è risvegliata sotto un cielo grigio e con un forte vento di scirocco.

Le strade deserte, dove circolano soltanto mezzi di soccorso e delle forze dell'ordine, taxi e autobus.

In giro anche qualche auto privata, che non ha rispettato il divieto.

Nel quartiere Marassi il più colpito dal torrente Fereggiano, hanno lavorato per tutta la notte i vigili del fuoco e gli addetti alle fognature.




Alcune informazioni sulla circolazione... chiusi gli ascensori Montello, via Bari, via Imperia, Montegalletto e Castelletto Ponente.

Funziona invece il servizio della funicolare Zecca Righi.

Nel Savonese è esondato il fiume Bormida, nella piana di Crixia.

Preoccupazione anche per domani, l’allerta meteo comprende tutta la Liguria.




Il comune ligure ha attivato un numero verde di emergenza... 800/177797 per chiunque volesse segnalare emergenze causate dall’alluvione.




Chiedo scusa agli amici e lettori se non passo da ognuno per lasciare un saluto... ma sappiate che in cuor mio ringrazio per la vicinanza e solidarietà dimostratami!!!






Un piccolo fiore per le vittime




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lettori fissi



…E sono tua....
Come quando per gioco
mi tieni nel cerchio di fuoco,
Stringendolo lentamente
fino a rendermi meravigliosamente
tua...

E sono tua....
nell’ebbrezza dei tuoi desideri
e della tua passione....
La stessa passione che dà
un significato in più
ad ogni volta che ti dico
che ti amo...
ad ogni volta che ti dico
che ti voglio...

Visualizzazioni totali

Dal 25.03.2009

Dal 18.12.2012